Restauro made in CASAFIKA

Il restauro e i relativi interventi di manutenzione per CASAFIKA definiscono un passaggio cruciale sui mobili prima di fotografarli e metterli online.
I mobili infatti, come il resto degli oggetti sono sottoposti purtroppo all’inevitabile degrado per azione del tempo.
Nasce da qui l’esigenza di restaurare, per assicurare la conservazione e consolidare la bellezza del mobile per farla durare ancora più a lungo nel tempo.

In che modo si struttura il lavoro di restauro di un mobile?

Iniziamo col dire che esistono due tipologie di restauro:
Restauro conservativo: intervento di consolidamento sulle parti esistenti del mobile (tarlate, scollate o degradate), senza il necessario ripristino delle condizioni originarie.
Restauro integrativo: intervento di ricostruzione su mobili che mancano di parti fondamentali.

Il restauro che solitamente effettuiamo è di tipo conservativo, ovvero ci occupiamo di sistemare i nostri pezzi in modo da farli tornare in forma, conservandone la loro storia ( a questo proposito, date un’occhiata al nostro shop!)

Le fasi di lavorazione obbligatoria sono:
Pulitura: rimozione, qualora necessaria, della vernice vecchia, dello sporco dalla superficie del mobile e dei segni più evidenti, cercando di preservare il più possibile la patina originaria. Quando è necessario eliminare delle macchie o dei graffi ci serviamo di levigatrice o di sverniciatore; proseguiamo poi manualmente con cartavetrata per i piccoli ritocchi e ultimiamo con paglietta francese.
Lucidatura: operazione finale effettuata utilizzando cere e olii naturali

Il passaggio successivo consiste nell’applicare della gommalacca, che produciamo artigianalmente unendo le scaglie all’alcool, in modo tale da raggiungere la concentrazione di prodotto desiderata.
Prima di stendere la cera (utilizziamo solo quella pura d’api e di carnauba), spaiettiamo nuovamente per lisciare ed abbassare il famoso pelo del legno.
Un altro prodotto usato di frequente per lucidare e nutrire i mobili al posto della cera è l’olio di lino, che si dà spalmandolo sulla superficie con un panno.

Ulteriori interventi possono essere la stuccatura e piccoli lavori di falegnameria, ma ve ne parleremo meglio in un altro articolo!

Intanto una carrellata di nostri scatti durante le sessioni di restauro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Guarda questi mobili dal design vintage scandinavo
disponibili nella nostra sezione Shop

Chiudi

Accedi

CASAFIKA

Scandinavian Vintage Design